Chi Siamo

L’Associazione delle Confraternite dl SS. Sacramento dell’Arcidiocesi di Milano è stata eretta il 14 giugno 1998, con decreto di erezione canonica nr. 1809, dall’allora Arcivescovo della Diocesi di Milano Carlo Maria Martini, Cardinale di Santa Romana Chiesa.
Di seguito il decreto costitutivo:
 CARLO MARIA MARTINI
CARDINALE DI SANTA ROMANA CHIESA
 ARCIVESCOVO DI MILANO
Prot. Gen. n. 1809
Oggetto: decreto di erezione canonica
Associazione delle Confraternite del SS. Sacramento
dell’Arcidiocesi di Milano
Il culto della SS. Eucaristia ha trovato lungo i secoli diverse forme di espressione, che in conformità alla sensibilità dei tempi e alle indicazioni dei Pastori, hanno cercato di far crescere nell’animo dei fedeli l’amore per il Signore Gesù Cristo e la conformità a lui nella vita quotidiana.
Una modalità particolarmente significativa e carica di tradizione anche nella nostra Diocesi è quella della presenza nelle diverse parrocchie di Confraternite del S.S. Sacramento, costituite da fedeli impegnati a vivere personalmente nella celebrazione liturgica e nella preghiera personale il riferimento all’Eucarestia e, come gruppo, a prestare il proprio ministero nelle più solenni celebrazioni del culto eucaristico. Non va dimenticato che nella nostra Diocesi la Confraternita del S.S. Sacramento, istituita da S. Carlo Borromeo, fu caldamente sostenuta dal B. Cardinal Schuster.
Volendo conservare questa veneranda e feconda tradizione e volendo farla crescere alla luce degli insegnamenti conciliari e magisteriali, e incrementare la sua diffusione presso le nostre comunità parrocchiali,
col il presente decreto, visti i cann. 312 ss.
 erigiamo
 l’Associazione delle Confraternite del
  SS. Sacramento dell’Arcidiocesi di Milano
come associazione pubblica diocesana con lo Statuto allegato al presente decreto.
Ad essa, sulla base delle disposizioni del predetto Statuto, potranno aderire le Confraternite o Gruppi parrocchiali, costituiti secondo l’apposito Atto costitutivo e rette dal Regolamento previsto,
Le Confraternite attualmente presente in Diocesi adotteranno il nuovo Regolamento entro la terza domenica di ottobre, festa della Dedicazione della Cattedrale. Entro il successivo 4 novembre, il Delegato arcivescovile, nel frattempo nominato, si prenderà cura del pieno avvio dell’attività dell’Associazione.
Con il presente decreto vengono abrogate le norme disciplinari precedentemente vigenti in materia di Confraternite del SS. Sacramento.
Concediamo, infine, l’indulgenza parziale a chi accompagna devotamente la Processione eucaristica o partecipa all’adunanza della propria Confraternita.
Milano, 14 giugno 1998
Solennità del Corpo e del Sangue del Signore