Arcidiocesi di Milano: Insediamento nuovo Vescovo Ausiliare

Lunedì 29 giugno 2020, solennità dei santi Pietro e Paolo, nel Santuario di Rho, Mons. Luca Raimondi, già vicario Zona IV, dopo l’ordinazione episcopale di domenica pomeriggio in Duomo, ha officiato la sua prima Messa pontificale, con una grande partecipazione di popolo, pur contingentato e limitato nei numeri nel rispetto delle disposizione per limitare la diffusione del covid-19.

Presenti i rappresentanti delle istituzioni, autorità civili con il Sindaco, e militari con i com.ti le Forze dell’Ordine di Rho.

Presente una bella rappresentanza di confraternite della Diocesi di Milano, guidata dal Presidente Diocesano Patrizio Perini: confraternite di Arese, Appiano, Bareggio, Garbagnate, Marcallo e Rho con il priore e il vice Di Malta. Presente anche il Coordinatore delle Confraternite della Lombardia per conto della Confederazione delle Diocesi d’Italia, Valerio Odoardo.

Una presenza, quella delle confraternite, salutata calorosamente sia da P. Patrizio nel l’introduzione della funzione, sia da Mons. Luca Raimondi nei saluti finali, che ha sottolineato l’importanza delle confraternite come strumento di aiuto alla preghiera.

Gaudete in Domino semper il motto episcopale scelto dal Vescovo Luca, un passo che ben riflette il temperamento del nuovo pastore che più volte nell’omelia richiamo il concerto di Gioia nell’annunciare la Parola di Dio, oltre all’invito a mantenersi uniti, gioia e unione, sono due parole che spesso si ritrovano nelle nostre confraternite, ma che sempre di più dobbiamo fare nostre per essere veri testimoni del Vangelo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.